Chiarimenti in merito alle modalità di pagamento delle attività previste dalla scuola

Data:

lunedì, 03 febbraio 2020

Argomenti
Notizia

Poiché continuano a pervenire richieste di chiarimento in merito alle modalità di pagamento delle varie attività organizzate dalle classi (uscite didattiche, viaggi di istruzione, progetti, ecc.), si precisa quanto segue.

  1. L’Istituto non è autorizzato a gestire denaro contante, pertanto la Segreteria non può ricevere somme di denaro raccolte da docenti e/o genitori.
  2. Qualsiasi versamento DEVE essere effettuato tramite bonifico bancario sul conto della scuola presso la Banca Intesa San Paolo di Paderno Dugnano:
    • IBAN: IT35 F030 6933 5211 0000 0046 018
    • Beneficiario: Istituto Comprensivo Paderno Dugnano via Manzoni
    • Causale dipendente dall’attività: AD ESEMPIO “Uscita didattica a ………………, nome alunno ............................. classe ...................... scuola ..............................................”
  3. È possibile per le famiglie, ma non obbligatorio, effettuare versamenti cumulativi per più alunni. In tal caso, è necessario inserire nella causale TUTTI i nominativi degli alunni per cui si effettua il versamento.
  4. Se i Rappresentanti di classe si rendono disponibili a raccogliere le quote, si tratta di una libera scelta, che non può essere imposta. Tale modalità agevola il lavoro della Segreteria, così come i bonifici cumulativi, purché le causali siano correttamente compilate.
  5. I docenti non sono autorizzati a raccogliere denaro, se non per il tempo necessario alla consegna delle quote al Rappresentante di classe, lo stesso giorno della raccolta, al termine delle lezioni.
  6. Nessuna somma di denaro può essere custodita a scuola.
  7. Per usufruire dei benefici previsti dalla normativa vigente in merito a detrazioni/deduzioni dal reddito e/o da welfare di aziende private, è sufficiente la ricevuta del bonifico, che ogni famiglia può ottenere dalla propria banca. La scuola può rilasciare, su richiesta delle famiglie, l’attestazione di avvenuto pagamento del contributo volontario per l’ampliamento dell’offerta formativa, qualora lo stesso sia stato versato in maniera cumulativa e non si disponga di ricevuta individuale.

A disposizione per ulteriori chiarimenti, porgo distinti saluti.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Simona Quilici

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli